I termini di emissione (cioè di trasmissione allo SDI) della fattura elettronica, sia immediata che differita, sono ancorati alla data di effettuazione dell’operazione, che coincide:

  • per le cessioni di beni, con la loro consegna/spedizione (generalmente risultante dal d.d.t.);
  • per le prestazioni di servizi, con il pagamento del corrispettivo.

Fattura immediata

  • Data fattura: la data da indicare in fattura coincide con quella di effettuazione dell’operazione (data di consegna in caso di cessione di beni, data di pagamento in caso di prestazione di servizi)
  • Trasmissione allo SDI: la fattura deve essere trasmessa al SDI entro 12 giorni dalla data di effettuazione dell’operazione indicata quale data della fattura (B.: non esiste più l’obbligo di emettere la fattura entro le ore 24 del giorno di effettuazione dell’operazione)

Fattura differita

  • Data fattura: la data da indicare in fattura può essere alternativamente:
    • la data dell’ultima operazione compiuta nel mese (ad es. la data dell’ultimo ddt emesso nel mese) oppure,
    • convenzionalmente, la data di fine mese
  • Trasmissione allo SDI: la fattura deve essere trasmessa al SDI entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione (fermo restando che la fattura deve concorrere alla liquidazione dell’iva relativa al mese di effettuazione dell’operazione)
  • Documentazione necessaria: le operazioni devono essere così documentate:
    • Per quanto riguarda le consegne di beni, da d.d.t.;
    • Per quanto riguarda i servizi, da “idonea documentazione” dalla quale risulti la prestazione eseguita, la data di effettuazione dell’operazione (pagamento), le generalità delle parti. È idonea documentazione, ad esempio, il documento attestante l’incasso (quietanza), la nota di consegna lavori, la fattura pro-forma, ecc.
  • Indicazioni in fattura: la fattura differita dovrà riportare gli estremi del d.d.t. (per le consegne dei beni) o i riferimenti all’”idonea documentazione” (per i servizi).

 


Post scritto da:
Sistemassociati

Condividi questo articolo su: