Scarica la versione PDF di questo articolo

 

Gli effetti della gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 impongono agli amministratori delle società Italiane di valutare con la massima attenzione:

  • il rispetto delle prescrizioni di legge che si susseguono di giorno in giorno;
  • gli effetti sotto il profilo dei rapporti giuridici della straordinaria situazione che si è venuta a creare;
  • gli effetti della crisi sull’equilibrio economico-finanziario della propria impresa.

Peraltro la presente crisi sanitaria si presenta in tutta la sia dirompenza in un contesto normativo societario che è in evoluzione, infatti come è noto l’intero sistema della “crisi d’Impresa” è oggetto da tempo di un’ampia riforma che è purtroppo ancora a metà del guado.  Se da un lato infatti il sistema delle segnalazioni non è di fatto ancora in vigore essendo stato rimandato al 15 febbraio 2021 dall’altro ci sono altre disposizioni in vigore sin dall’anno scorso che impongono agli amministratori d’impresa una immediata riflessione circa i profili di responsabilità e le norme di comportamento da seguire in questo delicato momento.

La riforma della crisi d’impresa ha infatti introdotto un generalizzato obbligo per gli amministratori di società:

  1. di dotarsi di un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile e
  2. di attivarsi senza indugio per l’adozione e l’attuazione degli strumenti previsti dall’ordinamento per il superamento della crisi.

In tale contesto sarà di fondamentale importanza per gli amministratori di società essere in grado di dimostrare che le decisioni assunte in questo delicato momento sono state adeguatamente ponderate nel rispetto di alcuni importanti principi:

  • agire nel rispetto della legge;
  • agire in modo informato;
  • assumere decisioni ragionevoli e coerenti con gli esiti della fase di raccolta delle informazioni;
  • agire in assenza di conflitto di interessi;

e ciò al fine di sollevare gli amministratori stessi dalla loro personale responsabilità nei confronti dei creditori sociali.

Riteniamo pertanto utile fornire un sintetico kit informativo di primo intervento utile al fine di valutare nell’ambito dei consigli di amministrazione delle società i vari ambiti di impatto della crisi e che possa servire da guida per assumere le necessarie decisioni. Il Kit non ha ovviamente la pretesa di essere esaustivo e potrà anzi essere integrato e modificato nei giorni a venire.

Scarica il Kit informativo in PDF qui: LINK


Post scritto da:
Dott. Alessandro Pegoraro, Dott. Marco Snichelotto e Dott. Giuseppe Bernardelle

Condividi questo articolo su: